Recensione di “Kaleidoscope Freedom” uscita su JAZZ Thing

JAZZ Thing 2014 / Uscita numero 106

For Free Hands – Kaleidoscope Freedom LAIKA 3510305.2

Chi sa contare ha un netto vantaggio,  ed essere capaci di fare le frazioni di sicuro aiuta. 5/8, 7/8 e 13/16 sono alcuni dei tempi ritmici che formano la struttura sonora di “Kaleidoscope Freedom”, il nuovo CD dei FOR FREE HANDS (quartetto multiculturale berlinese). Oltre a queste ritmiche il nuovo album brulica di sorprendenti giravolte sonore, break e difficili assoli.

Anche i riferimenti biografici giocano un ruolo centrale, come le aperture dalle mille sfaccettaure con cui i FFH si confrontano con il ricordo del Muro di Berlino. Ma la biografia e l’identità non sono gli unici elementi di questo album, quanto piuttosto l’evidente sicurezza con cui il quartetto gestisce i vari aspetti del jazz elettrico, come lo carica di energia e come trasmette l’esuberante gioia del suonare.

Stephan Hentz

Leave a Reply